Ti trovi in:

Il Tavolo delle politiche giovanili Zona Laghi Valsugana è uno strumento che nasce dalla volontà dei Comuni di Levico Terme, Caldonazzo, Calceranica e Tenna.

Si propone di attuare una politica di partecipazione “dal basso” rispetto alle iniziative del mondo giovanile. L’obiettivo è quello di realizzare politiche giovanili condivise tra i Comuni e con i giovani del territorio.

Al tavolo partecipano i giovani ed i soggetti, sia associazioni che persone singole, che hanno come interlocutore primario il mondo giovanile o hanno intenzione di intraprendere attività destinate ai giovani.

Il risultato degli incontri del Tavolo delle politiche giovanili è il Piano Giovani, costituito dai progetti presentati dai ragazzi o dalle associazioni.

Se sei in un gruppo o in un associazione e hai voglia di proporre qualche evento/iniziativa interessante contatta il Referente del Piano Giovani della Zona, Grazia Rastelli.

Ti spiegherà modalità e consigli pratici per sviluppare la tua idea. Con l’aiuto del Tavolo delle politiche giovanili Zona Laghi Valsugana, potrai vedere la tua idea realizzata in un progetto rientrante nel Piano Giovani del 2014.

Il Tavolo e l’Assessorato alle politiche giovanili provinciali ti daranno consigli e ti finanzieranno la tua idea se valutata idonea.

I destinatari dei progetti sono principalmente ragazzi e giovani tra gli 11 e i 29 anni. Se vuoi partecipare al Tavolo delle politiche giovanili, manda il tuo curriculum al Referente tecnico.

Contatti: 
Tavolo delle politiche giovanili Zona 
Laghi Valsugana 
Grazia Rastelli, referente tecnico 
cell. +39 3311813242 
graziarastelli@gmail.com 
http://laghivalsugana.blogspot.it

AllegatiLibretto piano giovani (3.57 MB) (apre il link in una nuova finestra)

La nuova sede del Punto di Lettura di Tenna

Orari di apertura al pubblico:

lunedì 14.30-18.30
mercoledì 10.00-12.00
venerdì 14.30-18.30

Altre informazioni

L’Università della Terza Età e del Tempo Disponibile è un servizio di educazione degli adulti nato per rispondere ad un’esigenza di formazione che nel corso degli anni si è andata esprimendo e sviluppando nella popolazione adulto-anziana.

.

L’Università della Terza età e del tempo disponibile del Trentino è la diffusa in tutta la Provincia e le sue attività si svolgono, oltre che nel capoluogo, anche in 68 sedi territoriali tra cui anche a Tenna che già dall'anno 2011/2012 ha approvato la convenzione con con l’Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale di Trento per l’attivazione di alcuni corsi formativi e mette a  disposizione la struttura contribuendo economicamente a parziale copertura delle spese.

Le attività si svolgono presso la Sala consiglio del Municipio di Tenna in Piazza Municipio n. 13

Immagine decorativa

La scuola primaria (comunemente denominata scuola elementare) rappresenta  il primo livello della catena dell'istruzione obbligatoria: la sua durata è di cinque anni, inizia all'età di sei anni.

Immagine decorativa

La scuola dell’infanzia  è un servizio provinciale  di educazione prescolastica, rivolto ai bambini in età compresa tra i tre e i sei anni.